COVID-19 - Anticipazione Cassa Integrazione Guadagni (CIG)

Banca Popolare di Sondrio ha aderito alla Convenzione tra l'Associazione Bancaria Italiana e le parti sociali per anticipare ai lavoratori i trattamenti di integrazione del reddito per l'emergenza Covid-19. L'anticipazione pu˛ essere richiesta dai dipendenti di datori di lavoro che abbiano sospeso dal lavoro gli stessi a zero ore e abbiano fatto domanda di pagamento diretto da parte dell'INPS del trattamento di integrazione salariale ordinario o in deroga, ai sensi degli artt. da 19 a 22 D.L. 18/2020.
L'anticipazione, di importo forfettario pari a 1400 euro (parametrati su 9 settimane di sospensione lavorativa e da riproporzionare in caso di rapporto parziale) e durata di 10 mesi, sarÓ messa a disposizione sotto forma di affidamento in conto corrente.
La richiesta di Anticipazione Cassa Integrazione Guadagni potrÓ essere effettuata senza recarsi fisicamente allo sportello, trasmettendo preferibilmente tramite e-mail verificata (*), all'indirizzo di posta elettronica della filiale, la documentazione necessaria, previo accordo con la dipendenza.
Anche per la stipula del contratto potranno essere concordate modalitÓ di sottoscrizione a distanza.

La concessione del finanziamento Ŕ soggetta ad approvazione della banca.

 
(*) l'e-mail verificata Ŕ quella fornita alla Banca al momento della adesione al servizio SCRIGNOInternet Banking e la cui correttezza Ŕ stata verificata tramite l'invio di un codice di controllo. In caso di necessitÓ l'indirizzo di email pu˛ essere modificato anche tramite lo stesso servizio di online banking nella sezione Il mio Profilo / Dati Personali.

Documenti utili prima della stipula

Documentazione richiesta

Per fruire dell'anticipazione sociale, i lavoratori dovranno presentare domanda alla banca corredata dalla documentazione:

Lavoratori destinatari di misure a sostegno del reddito erogate da INPS

Lavoratori destinatari di misure a sostegno del reddito erogate da FSBA