stampa

COVID-19: consigli per fruire dei servizi bancari, operatività delle filiali

A seguito dell'entrata in vigore del DPCM 8 marzo 2020 (e relativi successivi aggiornamenti) contenente le misure di contenimento e contrasto alla diffusione del virus COVID-19, desideriamo informare che la Banca Popolare di Sondrio resta operativa, con le limitazioni imposte dai provvedimenti governativi.
Nello specifico, l'accesso alle filiali sarÓ consentito - nei consueti orari mattutini - ai soli clienti previo avviso mediante email o contatto telefonico.

In relazione a quanto sopra, ci permettiamo di rammentare la possibilitÓ di avvalersi delle funzioni informative e dispositive della banca online, ovviando alla necessitÓ di recarsi fisicamente in filiale.
Per quanto riguarda l'operativitÓ, sono disponibili:

  • SCRIGNOpago facile per effettuare i pagamenti di tributi e utenze;
  • SCRIGNOInternet Banking e SCRIGNOapp (per i soli clienti della banca) per avvalersi delle funzioni informative e dispositive della banca online.

Invitiamo i clienti a prediligere l'utilizzo delle carte di pagamento rispetto al denaro contante e possibilmente a pagare in modalitÓ contactless ("senza contatto"), ovvero avvicinando la carta agli appositi lettori POS senza che sia necessario l'inserimento della carta stessa.

Inoltre, informiamo che per continuare ad assicurare il massimo supporto, in un momento cosý delicato per tutto il Paese, relativamente a consulenza, informazioni e assistenza per le quali non Ŕ strettamente necessaria la presenza fisica presso gli sportelli, ci si potrÓ sia avvalere della funzione "Richieste filiali"(*) di SCRIGNOInternet Banking, sia rivolgere direttamente alla filiale di riferimento a mezzo telefono o strumenti elettronici, i relativi addetti sono volentieri a disposizione.

Banca Popolare di Sondrio

(*) La funzione "Richieste filiali" Ŕ raggiungibile:
per i clienti privati: selezionando l'icona blu Info-point che compare a sinistra in tutte le pagine di SCRIGNO
per i clienti azienda: selezionando la voce di men¨  Corrispondenza> Comunicazioni > Nuova comunicazione
 
#iorestoacasa, la mia Banca pensa a me
 
 
Comunicato del Direttore Generale e Consigliere Delegato Mario Alberto Pedranzini
 

Per coloro che intendono inoltrare la richiesta di sospensione del pagamento delle rate dei mutui tramite PEC

Qui sotto trovate il modello in PDF compilabile (e le relative istruzioni per la compilazione) per la richiesta di moratoria da trasmettere tramite PEC all'indirizzo moratorie.bps@pec.popso.it

Misure di sostegno finanziario alle micro, piccole e medie imprese colpite dall'epidemia di COVID-19 Decreto 17 marzo 2020 n. 18 "Cura Italia" - Articolo 56

 

Per i mutui intestati ad aziende e ai liberi professionisti che intendono inoltrare la richiesta di sospensione del pagamento delle rate dei mutui ai sensi dell'Accordo ABI/Addendum, Covid-19

 

Per le famiglie: siamo in attesa dell'emanazione del decreto attuativo da parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze che renderà operative le nuove misure previste dal Decreto "Cura Italia" sul "Fondo di solidarietà per i mutui per l'acquisto della prima casa" (Fondo Gasparrini). Nell'attesa sul citato Fondo rimangono in operative le sole misure già in vigore.

 
 

Al fine di agevolare l'elaborazione della Vostra richiesta, Vi invitiamo ad indicare in CC l'indirizzo della dipendenza, o quello del Direttore dell'Agenzia o del Vostro referente presso la filiale ove intrattenete il rapporto.

 

Coloro che non dispongono di un indirizzo PEC e che intendono inoltrare la richiesta di sospensione del pagamento delle rate dei mutui casa possono contattare la propria filiale oppure il numero verde 800.054.816.