stampa

Prestito obbligazionario "Banca Popolare di Sondrio scpa step-up subordinato Lower Tier II 26/02/2010 - 26/02/2017"

(Emissione chiusa anticipatamente il 20 gennaio 2010 per conseguimento dell'importo complessivo offerto)

In data 18 gennaio 2010 è stato depositato presso la CONSOB - Commissione Nazionale per le Società e la Borsa - a seguito di approvazione alla pubblicazione rilasciata dalla CONSOB stessa con nota n. 10002009 del 13 gennaio 2010, il Prospetto d'Offerta riguardante il prestito obbligazionario "Banca Popolare di Sondrio scpa step-up subordinato Lower Tier II 26/02/2010 - 26/02/2017".

Il Prospetto d'Offerta, come previsto dalla specifica normativa, si compone di:

 
  • Nota di Sintesi: riporta in forma sintetica le principali informazioni e i rischi attinenti all'Emittente e allo strumento finanziario offerto.
  • Documento di Registrazione: fornisce informazioni sull'Emittente, sulla situazione economica e finanziaria, sulle prospettive e sui potenziali rischi dello stesso.
  • Nota Informativa: contiene informazioni sulle caratteristiche dello strumento finanziario oggetto di offerta.
 

Si invitano gli investitori a leggere il Prospetto d'Offerta nella sua totalità, al fine di ottenere informazioni complete sulla Banca Popolare di Sondrio  e sull'obbligazione oggetto del Prospetto stesso.

La citata documentazione e quella a cui la stessa fa riferimento sono consultabili sul presente sito internet, di seguito, e sono a disposizione del pubblico gratuitamente in formato cartaceo presso la sede sociale (Sondrio - piazza Garibaldi, 16) e tutte le dipendenze della Banca Popolare di Sondrio s.c.p.a..

 
 
 
 

Documentazione integrativa al Prospetto d'Offerta

 

Restrizioni alla libera trasferibilita' delle obbligazioni

Le obbligazioni - ai sensi del "United States Securities Act" del 1933 - non possono in nessun modo essere proposte, vendute o consegnate direttamente o indirettamente negli Stati Uniti di America o a cittadini americani. Non possono, altresì, essere vendute o proposte in Gran Bretagna, se non conformemente alle disposizioni del "Pubblic Offers of Securities Regulations 1995" ed alle disposizioni applicabili del "FSMA 2000".