Banca Popolare di Sondrio (SUISSE) SA - Lugano Utile netto semestrale CHF 4,9 milioni, più 19,60%. Raccolta complessiva da clienti prossima a CHF 5,5 miliardi.

Il Consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Sondrio (SUISSE) SA, istituto di credito di diritto elvetico con sede a Lugano, controllato al 100% dalla Banca Popolare di Sondrio scpa, ha approvato le risultanze del primo semestre 2014.
 
L'utile netto segna CHF 4.859.222, pił 19,60% rispetto al primo semestre 2013.
 
La raccolta complessiva da clientela ammonta a CHF 5.444 milioni, pił 1,41%; i crediti di cassa verso clientela sommano CHF 3.431 milioni, pił 6,26%.
 
Il soddisfacente incremento dell'utile netto - nel cui ambito il margine di interesse continua a essere penalizzato da tassi di mercato del franco svizzero sostanzialmente a zero - conferma la capacitą di BPS (SUISSE) di competere attivamente nel mercato elvetico, tradizionalmente efficiente e selettivo.
 
Sostiene il risultato economico l'attento controllo dei costi, che comunque garantisce gli investimenti necessari all'aggiornamento dell'offerta commerciale e al supporto organizzativo e informatico della banca elvetica.
 
La rete distributiva di BPS (SUISSE) si compone attualmente di 21 dipendenze e dell'unitą virtuale Direct Banking, confermandosi la pił estesa relativamente alle banche di matrice estera operative in Svizzera.


 

Sondrio, 23 luglio 2014