stampa

SEPA Single Euro Payments Area

Credit Transfer (SCT) - il bonifico SEPA

 
 
 
 

Si tratta del bonifico che copre l'area dei 28 Paesi UE + Liechtenstein, Norvegia, Islanda, Svizzera e Monaco ed  è, per questi Paesi, ad un tempo, nazionale e transfrontaliero. Dopo il 1° febbraio 2014 rimarrà l'unica tipologia ammessa in ambito Eurozona: sino a quella data sarà ancora utilizzabile il bonifico nel formato nazionale.

Dal 31 ottobre 2016 sarà l'unica forma di pagamento ammessa anche per i Paesi UE-non Euro e da Liechtenstein, Norvegia e Islanda. Svizzera e principato Monaco rimangono esclusi dall'obbligo di adozione completa dello schema del bonifico SEPA.

Caratteristiche

  • Trasferimento in Euro senza limite d'importo e senza deduzione di spese a favore di un titolare di conto corrente presso Banche che si trovano in qualsiasi Paese SEPA
  • L'identificativo del conto di pagamento, sia per l'ordinante sia per il beneficiario, deve essere l'IBAN (International Bank Account Number). E' necessario fornire anche il BIC (Bank Identification Code) della banca del beneficiario sino al 1° febbraio 2014 per i pagamenti nazionali e sino al 1° febbraio 2016 per quelli transfrontalieri. Sino a queste date possono essere applicate commissioni supplementari per la mancata indicazione del BIC
  • Il bonifico SEPA è gestito nel formato XML ISO 20022
  • Ordinante e beneficiario pagano ciascuno le proprie commissioni  bancarie (principio SHARE)
  • Le informazioni sul pagamento contengono un max. di 140 caratteri
  • Accredito al beneficiario:
  • se correntista della stessa banca che esegue l'ordine: il giorno dell'esecuzione (D)   
  •   se correntista di altra banca: il giorno successivo (D+1). La banca del beneficiario riconosce i fondi al proprio cliente il giorno stesso in cui li riceve.

Vantaggi

  • Possibilità di lavorare con uno standard innovativo e comune a tutte le banche della SEPA
  • Tempi di esecuzione più rapidi, con conseguente migliore gestione della tesoreria aziendale
  • Riconciliazione, gestione automatizzata degli storni e dei requisiti respingimenti e possibilità di sviluppare la Payment Initiation, cioè l'automazione dei dati informativi dalla fase commerciale a quella finanziaria (end - to - end)

Il SEPA Credit Transfer nella Banca Popolare di Sondrio

  • Canali di ricezione: Sianet, Swift, Remote/ electronic banking, In.Te.Sa., point-to-point,
  • Formati: Swift, RNI, Edifact, XML, proprietari
  • Controlli sui files e sulle transazioni in base al canale prescelto (codifica file, trasmissione dati, validità controparte ecc.)
  • Tempi di esecuzione delle transazioni
  • disposizione elettronica (Internet o remote banking): in giornata, se ricevuto entro H.12.00
  •   disposizione cartacea: entro 2 gg. lav. bancari dalla ricezione dell'ordine
  •   Edifact-Paymul o simili:  concordati direttamente con il cliente in base alle esigenze operative

In più: il valore aggiunto in Banca Popolare di Sondrio

  1. Collaudata esperienza internazionale: BPS è house bank per diverse Istituzioni italiane, europee ed internazionali, pubbliche e private, conta una rilevante clientela corporate molto attiva sui mercati internazionali che ci ha scelto da anni come affidabile partner per l'operatività sia nazionale sia estera.
  2. Gestione ed assistenza personalizzata per la clientela corporate ed istituzionale
  3. Tracking end-to-end dei bonifici. Grazie a procedure sviluppate internamente, è garantita flessibilità operativa e massima riservatezza dei dati. Il bonifico è tracciato fin dal suo inserimento in procedura e vengono registrati tutti i passaggi, dalla consegna al regolamento. E' possibile conoscere con assoluta rapidità lo stato di un'operazione. La ristampa delle ricevute è offerta gratuitamente al cliente.
  4. Nuova procedura per S.C.T. (VTPie).  E' stata sviluppata una nuova procedura 'ad hoc', conforme alla P.S.D. -  I vantaggi di cui potrà godere il vostro business sono molteplici, tra cui:
  • Istruzione del Bonifico (anche permanente) in tutta Europa, non solo in Italia
  • Accredito diretto ed automatizzato alla nostra clientela-beneficiaria, per importi fino ad € 50.000,00, con possibilità di gestire l'anticipazione su fattura
  • Controllo preventivo della validità dell'IBAN e dei dettagli del beneficiario, con drastica riduzione della percentuale di  storni e continuo aggiornamento della base dati
  • Riconciliazione elettronica delle fatture
  • Gestione operativa dei rapporti valutari (VAR) e dei conti estero (EDC) semplificata e parificata al conto ordinario (CCO)