La Banca Popolare di Sondrio apre a Verona

La Banca Popolare di Sondrio chiude l'anno proseguendo nel programma di espansione territoriale con l'apertura, in data odierna, della filiale di Verona, ubicata in corso Cavour 45,  in pieno centro cittadino, a due passi dall'Arena.

Dopo l'apertura dell'agenzia di Peschiera del Garda, la Banca Popolare di Sondrio amplia la propria presenza in Veneto con l'avvio di una succursale a Verona, città di quasi 270.000 abitanti che nella particolarissima struttura urbana sintetizza una storia millenaria. Si tratta infatti di una città d'arte, che vanta monumenti e testimonianze artistiche di assoluto valore, tanto che il suo centro storico è stato dichiarato patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO.
Grazie a ciò e alle importanti manifestazioni culturali e fieristiche che vi si tengono (aesempio, la stagione lirica dell'Arena e il Vinitaly), i flussi turistici annuali sono pari a quasi 3 milioni di unità.
Nell'economia cittadina un ruolo sempre più significativo ha assunto il settore dei servizi, pubblici e privati, e non da meno è il rilievo della qualificata e articolata rete commerciale. La città e il suo hinterland vantano inoltre una struttura economica forte, tradizionalmente caratterizzata da un solido e dinamico apparato industriale, nell'ambito del quale ha avuto in anni recenti un significativo sviluppo il comparto legato all'informatica e alle telecomunicazioni. Non va poi dimenticata l'importanza di strutture quali la Fiera di Verona, che ospita manifestazioni di livello internazionale, e il locale interporto, il più grande d'Italia. Ciò è da mettere in relazione al ruolo strategico di Verona nell'ambito dei rapporti commerciali con il mondo tedesco tramite il valico del Brennero. Infine, ricordiamo l'areoporto Valerio Catullo, con collegamenti con le principali Capitali europee, ubicato a Villafranca di Verona, dove è prossimo l'avvio di una nostra filiale. Si tratta insomma di una piazza di rilevante interesse, nella quale certamente non mancano occasioni di lavoro.

La Banca Popolare di Sondrio, che con le predette aperture dispone di 289 dipendenze, prosegue quindi nel proprio sviluppo all'insegna del sostegno alle economie locali, segnatamente alle imprese produttive e alle famiglie. Espansione e intensità sono il binomio strategico che contraddistingue la Banca Popolare di Sondrio.
Le nuove dipendenze e l'intiera struttura della banca sono a disposizione per qualsiasi necessità operativa.


 

Sondrio, 31 dicembre 2010