stampa

Mutui con fondi della Banca Europea per gli Investimenti Riservati alla Regione Lazio Regione Lazio EU Blending Programme

Mutui BEI

Descrizione

Grazie all'adesione alla convenzione con la Regione Lazio e alla sottoscrizione, nell'ottobre 2020, di un apposito accordo con la Banca Europea per gli Investimenti - BEI, la Banca Popolare di Sondrio offre la possibilità di attingere a un "plafond di 30 milioni di euro" dedicato al sostegno dei progetti di investimento avviati dalle imprese ubicate nella Regione Lazio.

Per le sole PMI che hanno ottenuto un prestito rateale in utilizzo dei fondi BEI in argomento, è prevista la concessione da parte della Regione Lazio di un contributo in abbattimento interessi.

 
 

Pensato per

Piccole e medie imprese (PMI) che prima del progetto oggetto del finanziamento abbiano un organico inferiore ai 250 dipendenti e Mid-Caps, con un organico da 250 a 2.999 dipendenti prima del Progetto oggetto di finanziamento, operanti nei settori dell'industria, dei servizi, del commercio, del turismo, delle infrastrutture, dell'energia, dell'ambiente e dell'economia della conoscenza (ad esclusione di quelli non ammessi dalla BEI) che realizzano progetti di investimento nei settori che rientrano negli obiettivi della BEI (esempio gli investimenti nel settore dell'innovazione, della tutela dell'ambiente della sostenibilità dei trasporti e dell'efficienza energetica).

 

Caratteristiche

Finanziamenti, con durata da 4 a 12 anni, diretti a sostenere:

A) nuovi investimenti produttivi, compresi gli aumenti permanenti del direttamente attribuibili alla realizzazione di progetti relativi a nuovi impianti, ampliamenti, ammodernamenti;
B) necessità permanente di capitale circolante legata alla normale attività produttiva e commerciale. 

 

Costi

Sono finanziabili progetti di investimento fino a 25 milioni di euro (IVA esclusa) con operazioni a tassi vantaggiosi ed esenti da imposta sostitutiva. L'importo di ciascun finanziamento può arrivare fino al 100% delle spese ammissibili, con un massimo di euro 12.500.000 (IVA esclusa). Per le PMI che intendono richiedere il contributo regionale in abbattimento interessi il limite massimo del finanziamento è di euro 10 milioni. 

 
 

Dove lo puoi trovare

Per qualsiasi informazione aggiuntiva, per le condizioni economiche, si può rivolgere alle filiali della banca dell'Area di Roma.