testata per la stampa della pagina

Banca Popolare di Sondrio: risultanze semestrali

Consiglio di amministrazione del 31 luglio 2007: approvazione della situazione patrimoniale ed economica d'impresa del primo semestre 2007.

Sommario

Dati contabili (in milioni di euro):

 
Periodi e variazioni
30/6/2007
30/6/2006
Variazione
Margine di interesse
167
136
+ 22,94%
Margine di intermediazione
261
223
+ 16,85%
Risultato netto della gestione finanziaria
235
209
+ 12,35%
Utile operatività corrente al lordo delle imposte
106
85
+ 25,45%
Utile netto
61
49
+ 25,77%
 
Periodi e variazioni
30/6/2007
31/12/2006
Variazione
Raccolta diretta da clientela
12.263
11.808
+ 3,86%
Raccolta indiretta da clientela
20.114
18.734
+ 7,37%
Raccolta assicurativa da clientela
491
483
+ 1,75%
Raccolta complessiva da clientela
32.868
31.025
+ 5,94%
Crediti di cassa verso clientela
11.279
10.561
+ 6,80%
 
Periodi e variazioni
30/6/2007
30/6/2006
Variazione
Numero filiali
236
223
+ 5,83%
 

Sia nella tabella e sia nel testo che segue i dati economici sono confrontati semestre su semestre (primo semestre 2007/primo semestre 2006); quelli patrimoniali, della raccolta indiretta e assicurativa, i crediti di firma e le attività finanziarie sono invece confrontati con la fine dell'esercizio precedente (30 giugno 2007/31 dicembre 2006).

 

Testo

Il Consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Sondrio ha oggi esaminato e approvato la situazione patrimoniale ed economica d'impresa del primo semestre 2007.

Le più che soddisfacenti risultanze patrimoniali ed economiche esprimono la capacità della banca di alimentare proficuamente la prolungata fase di sviluppo. Insieme naturalmente all'efficacia degli indirizzi gestionali da tempo delineati - crescita per linee interne in piena autonomia -, contribuiscono all'affermazione aziendale il corale impegno del personale, che garantisce cura del cliente, quindi servizi di qualità, e la competitività dell'offerta commerciale. Ne è tra l'altro espressione il rapido inserimento della banca nelle aree di nuovo insediamento, elemento di fondamentale sostegno per l'ulteriore e programmato sviluppo dell'articolazione territoriale.

Nel primo semestre del 2007 la banca ha attuato, con pieno successo, l'operazione di aumento del capitale sociale approvata dall'assemblea straordinaria del 24 marzo ultimo scorso, conseguendo un rafforzamento patrimoniale di circa € 308 milioni, a oltre € 1.500 milioni. Il Consiglio di amministrazione ha preso atto, con soddisfazione, del costante incremento della compagine sociale, sempre pronta a sostenere i programmi aziendali, a oggi formata di 152.828 soci, 9.441 in più rispetto al 31 dicembre 2006.

L'utile netto di periodo si afferma a € 61.486.021, in crescita del 25,77%.

La raccolta diretta da clientela segna € 12.263 milioni, con un aumento del 3,86%, mentre i crediti verso clientela sommano € 11.279 milioni, in progresso del 6,80%. La raccolta indiretta da clientela si attesta, ai valori correnti, a € 20.114 milioni, più 7,37%, mentre quella assicurativa somma € 491 milioni, più 1,75%. La raccolta complessiva da clientela si posiziona quindi a € 32.868 milioni, più 5,94%.

Le sofferenze nette sono pari allo 0,69% dei crediti verso clientela, rapporto che, pure in confronto al sistema attesta la qualità dell'erogato. Al 31 dicembre 2006 il rapporto stesso era dello 0,77%.

I crediti di firma sommano € 2.346 milioni, più 2,45%. Le attività finanziarie, rappresentate da titoli di proprietà e derivati, ammontano a € 3.352 milioni, più 4,56%.

Relativamente al conto economico, il margine di interesse evidenzia un progresso del 22,94% a € 167 milioni. Le commissioni nette da servizi, pari a € 74 milioni, aumentano del 6,12%. Il margine d'intermediazione segna € 261 milioni, più 16,85%. Il risultato netto della gestione finanziaria si attesta a € 235 milioni, più 12,35%. Il totale dei costi operativi, derivante dalla somma di spese amministrative, accantonamenti, rettifiche di attività materiali e immateriali, cui si aggiunge il saldo tra «altri oneri e proventi di gestione», ammonta a € 129 milioni, più 3,43%. Dedotte le imposte, si perviene al predetto utile netto di € 61.486.021.

La valenza degli indirizzi strategici e il positivo procedere della gestione si riflettono puntualmente nel lusinghiero rating confermato da Fitch Ratings, relativamente all'esercizio 2006, l'8 giugno ultimo scorso. Precisamente: long term A; short term F1; individual B.

La rete territoriale della banca contava a fine semestre 236 unità, di cui 5 istituite nel periodo in rassegna: Codogno (Lo), Merate (Lc), Milano agenzia 28 (viale Corsica) e agenzia 29 (nuovo complesso Bicocca), Lonato (Bs). La rete periferica della banca beneficerà, nei prossimi mesi, di un deciso ulteriore sviluppo, tramite l'intensificazione del presidio nelle aree da tempo individuate: essenzialmente, regione Lombardia, province limitrofe, città di Roma.

Allo stato si può ritenere che il prosieguo della gestione si manterrà, riguardo al corrente esercizio, sostanzialmente in linea con le risultanze sopra rassegnate.

Prosegue su ritmi più che soddisfacenti lo sviluppo della controllata (100%) Banca Popolare di Sondrio (SUISSE) sa, la cui capacità di inserimento nel contesto economico elvetico è attestata dall'incremento degli aggregati patrimoniali e dell'operatività, che si riflette puntualmente sul conto economico. L'utile netto semestrale, approvato dal Consiglio di amministrazione della controllata del 23 luglio 2007, segna franchi svizzeri 7.122.246 (pari a circa € 4,3 milioni), più 59,53% rispetto al primo semestre 2006. La rete distributiva è a oggi composta di 18 dipendenze.

In chiusura dei lavori l'Amministrazione ha ricordato l'alluvione che colpì vent'anni addietro buona parte della nostra provincia e il disastro accaduto con la frana del monte Coppetto - era il 28 luglio 1987 -, rinnovando la vicinanza ai convalligiani privati dei loro cari e/o dei loro beni e la riconoscenza per tutti coloro che si sono prodigati negli aiuti, raccolta nella memoria di chi perì.

 

Contatti societari

Paolo Lorenzini - responsabile servizio relazioni esterne:

 

Allegato

File in formato PDF (59.75 KB)Schema di stato patrimoniale consolidato (59.75 KB).
File in formato PDF (61.11 KB)Schema di conto economico consolidato (61.11 KB).

 
Sondrio, 31 luglio 2007

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito