Trasparenza Bancaria

In questa sezione del sito sono presenti i principali documenti inerenti alla Trasparenza bancaria.
In particolare, sono disponibili i Fogli Informativi e le Informazioni Generali dei prodotti e dei servizi offerti e le Guide specifiche (Il conto corrente in parole semplici, Il mutuo per la casa in parole semplici, Arbitro Bancario Finanziario).
Tutta la documentazione può essere consultata, salvata o stampata.

 

Convenzione Conto di Base

Convenzione tra il Ministero dell'economia e delle finanze, la Banca d'Italia, l'Associazione Bancaria Italiana, Poste Italiane S.p.A. e l'Associazione Italiana Istituti di pagamento e di moneta elettronica per la definizione delle caratteristiche di un conto di base, strumento previsto dalle misure del decreto 'Salva Italia'.

La Convenzione è stata sottoscritta il 28 marzo 2012 tra il Ministero dell'economia e delle finanze, la Banca d'Italia, l'Associazione Bancaria Italiana, le Poste Italiane SpA e l'Associazione Italiana Istituti di pagamento e di moneta elettronica. E' stata rivista il 31 maggio 2014 e decorre dal 1° giugno 2014.

 
 
 

Guida "Il Credito ai consumatori in parole semplici"

La Guida contiene informazioni su cosa sia il credito ai consumatori, come richiederlo, a cosa fare attenzione prima e dopo la conclusione del contratto, quali diritti ha il cliente e come può farli valere.
La Guida è disponibile in forma cartacea anche presso gli sportelli della Banca Popolare di Sondrio; fa parte delle iniziative adottate dalla Banca d'Italia per assicurare la trasparenza dei servizi bancari e finanziari, migliorare le conoscenze finanziarie dei cittadini, aiutarli a conoscere i prodotti più diffusi e a fare scelte consapevoli.
La Banca d'Italia ha predisposto la guida anche in lingua tedesca per i Consumatori della provincia autonoma di Bolzano.

 
 
 

Guida "Il conto corrente in parole semplici"

La guida contiene informazioni su cosa sia un conto corrente, come sceglierlo, a cosa fare attenzione prima e dopo la conclusione del contratto quali diritti ha il cliente e come può farli valere.
La guida è stata emanata nel novembre 2009 dalla Banca d'Italia; l'ultimo aggiornamento è del mese di maggio 2016.
Dal 30 giugno 2011 la Banca d'Italia ha predisposto la guida anche in lingua tedesca per i Consumatori della provincia autonoma di Bolzano.

 
 
 

Guida "Il mutuo per la casa in parole semplici"

La guida contiene informazioni su cosa sia un mutuo, come sceglierlo, a cosa fare attenzione prima e dopo la conclusione del contratto quali diritti ha il cliente e come può farli valere.
La guida è stata emanata nel novembre 2009 dalla Banca d'Italia; l'ultimo aggiornamento è del mese di maggio 2016.
Dal 30 giugno 2011 la Banca d'Italia ha predisposto la guida anche in lingua tedesca per i Consumatori della provincia autonoma di Bolzano.

 
 
 

Guida "La Centrale dei rischi in parole semplici"

La guida contiene informazioni sulla Centrale dei rischi (CR) che, in sintesi, è una banca dati che dà una fotografia d'insieme dei debiti di famiglie e imprese verso il sistema bancario e finanziario.
Serve ai clienti che hanno una buona "storia creditizia" per ottenere un finanziamento più facilmente e a condizioni migliori.Serve alle banche e alle società finanziarie per valutare la capacità dei clienti di restituire i finanziamenti concessi.
La guida è stata emanata nel dicembre 2018 dalla Banca d'Italia.

 
 

Home banking, carte e e-commerce:

Regoli semplici per pagamenti sicuri

Con lo sviluppo dell'economia digitale e con un ecosistema finanziario sempre più interconnesso è aumentato l'impegno del settore bancario nella lotta ai crimini informatici; obiettivo che passa attraverso l'implementazione di presidi tecnologici, procedure innovative e azioni di sensibilizzazione della clientela.

Relativamente alle azioni di informazione ai cittadini, ABI ha promosso una campagna di sensibilizzazione all'uso responsabile della tecnologia e degli strumenti di pagamento, realizzata da Bancaria Editrice con il contributo di ABI Lab e di prestigiosi interlocutori quali Polizia di Stato, CERTFin e Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio.

Il progetto ha visto l'elaborazione di una Guida cartacea (presto disponibile presso tutte le Filiali) e di un'info-grafica web dal titolo "Home banking, carte, e-commerce. Regole semplici per pagamenti sicuri" che illustra, in un linguaggio semplice e diretto, una serie di accorgimenti e buone prassi per utilizzare in sicurezza i principali strumenti di pagamento e i canali di dialogo con la banca, oltre a suggerimenti più generali per gestire al meglio gli acquisti online.

 
 

Arbitro Bancario Finanziario

L'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) è un sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie in materia di servizi bancari e finanziari che possono sorgere tra i clienti e le banche e gli altri intermediari finanziari.
Per maggiori informazioni sul funzionamento del sistema è possibile accedere al sito internet dell'ABF,www.arbitrobancariofinanziario.it .

In questa sezione è pubblicata la guida di approfondimento su questo sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie.

 
 

Rilevazione trimestrale TASSI USURA

Rilevazione trimestrale dei tassi di interesse effettivi globali medi ai fini della legge sull'usura

 
 
 

Comunicazioni afferenti a variazioni di condizioni economiche dei Depositi a risparmio al portatore

Nessuna comunicazione presente

 
 

Comunicazioni afferenti a variazioni delle condizioni normative sul Servizio di Consulenza di Portafoglio

Nessuna comunicazione presente

 
 

Comunicazioni afferenti a variazioni delle condizioni economiche sui conti correnti di servizio delle gestioni patrimoniali

Nessuna comunicazione presente

 
 

SEPA - Elenco creditori di utenze con trattamento differenziato

Gli ordini di addebito di alcune aziende creditrici, appartenenti alla categoria UTENZE, sono assoggettati ad una commissione di euro 0,60 invece che euro 1,00.
Di seguito è possibile consultare l'elenco (disponibile pure in filiale) contenenete la denominazione delle suddette società.

 
 

Indicatore Sintetico di Costo (ISC) per i Conti Correnti Consumatori

La Banca d'Italia ha introdotto l'ISC (Indicatore Sintetico di Costo) per i conti correnti destinati ai consumatori.

L'ISC permette di confrontare il costo dei conti correnti delle banche con riferimento a profili di operatività, meramente indicativi, definiti dalla Banca d'Italia.

L'ISC è un indicatore orientativo della spesa annuale del conto corrente che si ottiene sommando i costi annui fissi (cioè quelli che il cliente sostiene per il solo fatto di aver sottoscritto il conto) e quelli variabili (le spese e/o le commissioni relative ai servizi e al numero di operazioni associate dalla Banca d'Italia a ciascun profilo).
L'ISC è espresso in euro ed è riportato nei Fogli Informativi e nell'estratto conto dei conti correnti destinati ai consumatori.

 
 

Fogli Informativi

La pagina dei Fogli informativi e delle Informazioni Generali (scaricabili) dei prodotti e servizi - soggetti alla trasparenza bancaria - della Banca Popolare di Sondrio o di altre banche.