Reclami e Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF)

 

Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF)

L'Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) attivo presso la Consob è un sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie insorte tra gli investitori e gli intermediari finanziari riguardanti l'adempimento di obblighi di diligenza, informazione, correttezza e trasparenza previsti nella prestazione dei servizi di investimento e di gestione collettiva del risparmio nei rapporti contrattuali con la clientela.
Il diritto di ricorrere all'ACF è irrinunciabile e sempre esercitabile anche in presenza di clausole di devoluzione delle controversie ad altri organismi di risoluzione extragiudiziale contenute nel contratto.
Per sapere come ricorrere all'Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF) si rinvia a quanto descritto nella seguente brochure e a quanto riportato sul sito www.acf.consob.it.

 
 

Reclami

Il documento "Trattazione dei reclami presso Banca Popolare di Sondrio", finalizzato ad informare la clientela sulle modalità e i tempi di trattazione dei reclami, rappresenta una sintesi delle procedure interne adottate dalla Banca e indica i recapiti cui far riferimento.
Il documento è altresì disponibile presso tutte le Filiali della Banca.

 
 

Rendiconto annuale sull'attività di gestione dei reclami.