Banca Popolare di Sondrio: missione "Discovering Valtellina"

La Banca Popolare di Sondrio ha organizzato la missione imprenditoriale "Discovering Valtellina", per accompagnare e far conoscere le eccellenze turistiche ed enogastronomiche valtellinesi nel mercato belga.

La missione, che si è tenuta a Bruxelles il 27 febbraio scorso, ha goduto dell'importante e prestigioso sostegno dell'ICE, agenzia per la promozione all'estero delle imprese italiane ed internazionalizzazione,  dell'Ambasciata d'Italia e dell'Ambasciatore Alfredo Bastianelli, che ha ospitato tutti i partecipanti nella splendida residenza di Avenue Legrand.

L'evento ha permesso al Consorzio Destinazione Valtellina di mostrare le bellezze e le peculiarità turistiche e ricettive della nostra provincia, così come alle altre imprese partecipanti (Associazione Produttori "Valli del Bitto", Gastroval srl, Società Agricola Melavì, Panificio Pasticceria Cao, Rivetti&Lauro società agricola srl, Salumificio Sosio srl, ItaliaCheGusto srl, SpecialCoffee srl) di farsi conoscere attraverso la degustazione dei propri prodotti, sapientemente preparati dagli chef valtellinesi Mattia Giacomelli, coadiuvato dall'aiuto-chef Elia Mansini, e Albino Mazzolini (Hotel Ristorante "Crimea" e Hotel Ristorante "La Brace" rispettivamente).

La serata ha avuto inizio con un aperitivo a base di prodotti tipici servito nella sala antistante la scala d'onore della residenza, durante il quale sono state proiettate in sottofondo immagini significative e di grande impatto, volte a trasmettere l'idea della Valtellina come meta turistica d'eccellenza, a cura di Destinazione Valtellina.

Il saluto istituzionale dell'Ambasciatore a tutti i presenti (più di cento, in rappresentanza di settanta soggetti economici belgi tra ristoratori, importatori, agenti di viaggio, tour operator e stampa di settore, nonché delle principali Istituzioni e associazioni di categoria, nazionali ed europee, a Bruxelles) seguito da quello del Vice Direttore Generale della Banca Popolare di Sondrio, Mario Erba e del Presidente del Consorzio per la Destinazione turistica Valtellina, Dott.ssa Giovanna Muscetti, ha ufficialmente aperto l'evento. Ciascuna portata, al fine di favorire la conoscenza della tipicità del territorio, è stata introdotta dalla presentazione degli chef sulle modalità di preparazione del piatto e dei singoli produttori circa la materia prima utilizzata, con l'ausilio dell'interprete messo a disposizione.

Il sostegno alle imprese ed al territorio - sostiene Mario Erba - passa anche attraverso eventi come questo, che portano le nostre aziende e le Istituzioni al di fuori dei confini nazionali, facilitando l'incontro con i soggetti economici cui si possono presentare direttamente e con i quali stringere nuovi accordi commerciali che permettano loro di trovare sbocchi concreti in nuovi mercati. La Banca da sempre è attiva nel settore internazionale, perché crede fermamente che il rilancio passi anche e soprattutto dall'acquisizione di una mentalità più proiettata ai nuovi mercati, che non trascuri quello interno ma allo stesso tempo faciliti il superamento delle barriere che spesso sono meno invalicabili di quanto si creda>.

Riprende sul tema più strettamente turistico la Dott.ssa Muscetti .

Tutte le imprese partecipanti hanno avuto la possibilità di incontrare diverse controparti con le quali poter siglare accordi specifici per esportare i loro prodotti in Belgio, sfruttando la cornice d'eccezione rappresentata dalla residenza dell'ambasciatore e la cena quale riuscitissimo veicolo promozionale dei prodotti stessi.



 

Sondrio, 4 marzo 2014