La Banca Popolare di Sondrio apre a Riva del Garda (TN)

La Banca Popolare di Sondrio prosegue il programma di espansione territoriale con l'apertura, lunedì 24 maggio 2010, dell'agenzia di Riva del Garda (TN), ubicata in viale Dante n.11.

La nuova apertura va a intensificare la presenza della "Popolare" in Trentino Alto Adige, in una naturale linea di continuità con i territori bresciani posti sul lago di Garda, dove operano le filiali di Desenzano, Lonato, Salò e Toscolano Maderno.

La cittadina, con i suoi 16.000 abitanti, fa parte del Comprensorio Alto Garda e Ledro.
È situata al vertice nord-occidentale del lago di Garda in un bel golfo ai piedi del monte Brione. È il principale centro del Garda Trentino e, grazie anche al clima mite, fa del turismo la principale voce della sua economia. Offre una vasta scelta di strutture alberghiere, nonché un polo fieristico e congressuale di affermata tradizione e richiamo pure internazionale. Rivestono poi un certo rilievo il commercio dei prodotti derivati
dall'agricoltura (olio e vini), l'artigianato e l'industria (prodotti alimentari, cartiere e lavorazione del legno). La vicinanza con l'autostrada del Brennero ha inoltre favorito le attività economiche legate a traffici commerciali.

La "Popolare", che dispone di 279 dipendenze, prosegue quindi nel proprio sviluppo all'insegna del sostegno alle economie locali, segnatamente alle imprese produttive e alle famiglie. Espansione e intensità sono il binomio strategico che contraddistingue la Banca Popolare di Sondrio.

La nuove dipendenza e l'intera struttura della banca sono naturalmente a completa disposizione per qualsiasi necessità operativa.


 

Sondrio, 20 maggio 2010