Prestito obbligazionario subordinato step-up Lower Tier II 26/2/2010-26/2/2017: chiusura anticipata collocamento per integrale sottoscrizione dell'importo offerto

Come anticipato dal presidente nella lettera ai soci del 1° gennaio 2010, con la quale ha fra l'altro informato delle ottime risultanze del bilancio 2009, la banca ha offerto il prestito obbligazionario subordinato step-up Lower Tier II 26/2/2010-26/2/2017 di nominali euro 350 milioni. Il collocamento, avviato il 19 gennaio 2010, č stato chiuso anticipatamente nel pomeriggio del giorno seguente, quindi il 20 gennaio 2010, per l'integrale sottoscrizione dell'intero importo offerto.

Il particolare successo dell'operazione, alla quale hanno aderito diverse migliaia di investitori, attesta la fiducia che la clientela e il mercato riservano alla banca, il cui debito a lungo termine beneficia del rating "A" di Fitch Ratings, valutazione che riflette, insieme al giudizio prospettico (outlook) "stabile", la costante capacitā di reddito, la qualitā dell'attivo, la bassa propensione al rischio di mercato e la sana adeguatezza del capitale della banca.

L'emissione, che rientra nell'attivitā tipica di raccolta del denaro finalizzata all'esercizio del credito, ha pure l'effetto di rafforzare il patrimonio di vigilanza, tra l'altro funzionale al sostegno finanziario dell'economia, soprattutto con riferimento alle piccole e medie imprese.


 

Sondrio, 21 gennaio 2010