Banca Popolare di Sondrio: aperte le iscrizioni per le missioni imprenditoriali negli Stati Uniti ed in Grecia

La Banca Popolare di Sondrio informa che dal 22 al 26 febbraio 2010 si svolgerà la settimana dell'arredo casa negli Stati Uniti: si tratta della missione italiana più grande negli U.S.A. interamente dedicata all'arredo casa. Il viaggio toccherà due tappe, Chicago e Houston e vedrà l'organizzazione di seminari tematici e incontri one-to-one tra produttori di arredo casa italiani e architetti, interior designers, costruttori e compratori americani. Il costo di adesione al progetto è di Usd 2.500,00 per impresa per ciascuna città e, nel caso di partecipazione ad entrambe le tappe, verrà applicato uno sconto del 15% : rimangono esclusi i costi di viaggio e soggiorno. Le iscrizioni devono essere presentate entro il 30 gennaio alle filiali della Banca Popolare di Sondrio.

La Banca Popolare di Sondrio informa altresì che dal 5 e 6 marzo 2010 si terrà ad Atene "Veri sapori italiani" in Grecia, workshop di incontri bilaterali tra aziende italiane produttrici di specialità agro-alimentari e una trentina di importanti buyers greci (importatori, distributori, commercianti all'ingrosso e al dettaglio, catene di negozi) accuratamente selezionati. Le aziende italiane che desiderano partecipare devono inviare la loro richiesta alla "Popolare" il prima possibile e, comunque, entro il 15 febbraio, visto che l'iniziativa sarà limitata a 10 aziende italiane non concorrenziali ma complementari tra loro. I clienti della BPS, inoltre, potranno beneficiare di uno sconto del 20% sul costo di partecipazione, pagando € 1.600,00 comprensivi di: ricerca e selezione dei buyers, interprete durante gli incontri, inserzione dei prodotti sul sito dell'ente organizzatore e pubblicità dell'evento su quotidiani economici greci (restano esclusi i costi di viaggio e soggiorno).

Tutte le dipendenze e il Servizio Internazionale della Banca Popolare di Sondrio (tel. 0342.528783, e-mail: international.corbank@popso.it) sono a disposizione per fornire ulteriori informazioni e chiarimenti.


 

Sondrio, 14 gennaio 2010