Alla ricerca di "nuovi orizzonti"

Il Rag. Piero Melazzini, Presidente dell'Istituto
Il Rag. Piero Melazzini, Presidente dell'Istituto

Prima a Milano ...

Sulla spinta di questa espansione, ed essendo diventato ristretto l'ambito operativo provinciale, cominci˛ a emergere la necessitÓ di trovare sbocchi al di fuori dell'area istituzionale.

Nel 1973 fu istituito un ufficio di rappresentanza in Milano, come osservatorio nel principale centro lombardo, ufficio che - divenuto sede operativa nel 1978 - ha consentito un inserimento graduale nell'ambiente economico e finanziario della metropoli.

 

... poi a Roma

Nel novembre 1990 l'apertura di una sede a Roma permise, poi, all'istituto di adeguare le proprie strutture agli stimoli e alle occasioni offerte da un mercato sempre pi¨ libero, vasto e competitivo.

A parte l'eccezione dello sportello capitolino, l'istituto, pur mantenendo un forte legame con la zona di origine, Ŕ andato assumendo una dimensione regionale, tuttavia con possibilitÓ operative estese a tutto il territorio nazionale.

La rete operativa, peraltro in continua evoluzione, contava all'epoca 55 sportelli distribuiti nelle province di Sondrio, Brescia, Como, Milano e, come giÓ detto, Roma. L'aumentata distribuzione territoriale permetteva alla banca di prestare diversificati servizi alla clientela, consentendole di mantenere le proprie peculiari caratteristiche di agilitÓ e correntezza, in sintonia con le esigenze delle singole zone di insediamento.